Noi di ENTER – la divisione di professionisti SJConsulting dedicati agli incentivi per la riqualificazione energetica e sismica con il super bonus 110%, abbiamo condensato in 10 pillole i principali aspetti del meccanismo incentivante previsto nel Decreto Legge “Rilancio”-34/2020.

Puoi approfondire consultando la versione completa nella nostra Knowledge-Base dedicata ad ENTER (cliccando qui).

Qui il sommario degli argomenti trattati:

  • CHE COS’È IL SUPER BONUS 110%

    Con il Decreto Legge 34/2020, comunemente chiamato “Decreto Rilancio”, è introdotta la possibilità per determinati contribuenti di godere di un incentivo statale del 110% delle spese sostenute per determinati interventi di riqualificazione energetica e sismica di edifici.

  • LE SPESE DETRAIBILI CON IL SUPER BONUS 110%

    Le spese sostenute dal 1 Luglio 2020 al 31 Dicembre 2021 per determinati tipi di intervento di riqualificazione energetica e sismica degli edifici.

  • QUALI SONO GLI INTERVENTI AGEVOLABILI

    Sono quelli già agevolati con il precedente “eco-bonus” e “sisma-bonus”. Alcuni (3+1) sono denominati “trainanti” in quanto in grado di portare alla maxi aliquota di detrazione del 110% anche gli altri (detti, appunto, “trainati”). Per il dettaglio guarda qui.

  • CHI PUÒ BENEFICIARE DEL SUPER BONUS AL 110%

    Possono beneficiare del super incentivo:
    a.       condomini;
    b.      persone fisiche, al di fuori dell’esercizio di attività di impresa, arti e professioni, su unità immobiliari;
    c.       istituti autonomi case popolari (IACP)
    d.      cooperative di abitazione a proprietà indivisa

  • CARATTERISTICHE EDIFICI INTERESSATI

    Ma gli interventi sono limitati a determinate destinazione d'uso degli edifici (abitazione principale, ade esempio).
    Nelle proposte di modifica è però introdotta la possibilità di realizzare gli interventi al 110% di sconto anche sulle seconde case (vedi articolo su principali modifiche al super bonus 110%).

  • REQUISITI PER AVERE IL SUPER BONUS DEL 110%

    Oltre alle caratteristiche soggettive del contribuente e oggettive dell'edificio e degli interventi, occorre dimostrare il doppio salto di classe energetica e far asseverare tale risultato da tecnico abilitato.

  • COME USUFRUIRE DEL SUPER CONTRIBUTO RIQUALIFICAZIONE

    Tra le modalità previste dal Decreto Rilancio:
    a.       detrazione;
    b.      cessione del credito;
    c.       sconto in fattura.

  • PROCEDURE DI CESSIONE E DELLO SCONTO IN FATTURA

    Le procedure prevederanno sicuramente il visto di conformità per l'attestazione dei presupposti. Nel Decreto Rilancio è prevista l'estensione generalizzata di questi meccanismi anche agli interventi incentivati con i bonus previgenti.

  • RIFERIMENTI NORMATIVI 

    Gli art. 119 e 121 del D.L. 34/2020 del 19 maggio 2020, altrimenti detto “Decreto Rilancio”.

  • ENTRATA IN VIGORE e OPERATIVITÀ'

    In teoria il super bonus è già operativo.
    In pratica mancano:
    a.       conversione in Legge (entro il 18/07/2020);
    b.      Disposizioni attuative delle Agenzia delle Entrate;
    c.       Decreto MISE da emanare entro 30 giorni della conversione in Legge (per modalità operative di asseverazione e trasmissione a ENEA).


Se sei interessato a cogliere questa formidabile occasione di riqualificare l’edificio, risparmiare sulle bollette, godere di un maggior confort abitativo, far incrementare il valore dell’immobile a COSTO ZERO, contattaci per capire se la tua idea può usufruire di questa opportunità.


Rispondi

I GAME CHANGER SONO SEMPRE AGGIORNATI RIMANIAMO IN CONTATTO - Iscriviti alla nostra newsletter !

Riceverai - AL MAX ogni 15 giorni -  le nostre idee, casi pratici, approfondimenti e guide sui temi di business più attuali.

Saranno ELEMENTI UTILI per costruire il TUO VANTAGGIO COMPETITIVO.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: